Monthly Archives: June 2015

BENE ALLA REGATA REGIONALE DI CHIUSI

Nonostante un po’ di defezioni è andata bene alla 3^ regata regionale sul lago di Chiusi di domenica 21 giugno. Mancavano all’appello le nostre donne di punta impegnate negli allenamenti in vista degli appuntamenti internazionali e altri atleti junior, senior e master, occupati negli esami scolastici o non in piena forma e in fase recupero. Presenti invece i nostri ragazzi e giovanissimi allievi, qualcuno alla sua prima regata ufficiale, accompagnati dagli allenatori Stefano Tognarelli e Kristina Mugnai.
Siamo saliti 5 volte sul podio: doppio argento per la tenace Francesca Simoncini nel singolo ragazze e junior, argento anche per Gregorio Menicagli nel 7,20 allievi B1, bronzo ad Antonio Nelli in singolo ragazzi e Manuel Strazzullo nel 7,20 allievi B2. Esordio sui campi di regata per gli allievi B Niccolò Bacci e Pietro Olivieri che hanno fatto esperienza in vista del Festival dei Giovani che si svolgerà a Candia (To) dal 3 al 5 luglio prossimi, massima manifestazione nazionale per le categorie giovanili, dove schiereremo una decina dei nostri giovani atleti in un momento di divertimento e confronto con oltre 1200 coetanei provenienti da tutta Italia. Altri piazzamenti in finale per Giovanni Paladino, Samuele Gori, Federica Zocco e Martino Garruccio.
Intanto la nostra Allegra Francalacci è concentrata nella preparazione in vista della convocazione al raduno federale per i Campionati del mondo Juniores di Rio de Janeiro, del 9 agosto. Questi i nostri prossimi appuntamenti remieri: il Campionato italiano Master di Sabaudia del 26 giugno, il Festival dei Giovani di Candia del 5 luglio, il Campionato Toscano di San Miniato del 12 luglio; poi una pausa nel calendario regionali e nazionali per riprendere a settembre col Trofeo regionale Bolognesi a Livorno e i Campionati di categoria a Ravenna.




SERENA E IL RECORD DEL MONDO SUI 1000 KM AL REMOERGOMETRO

Bravissima e tenace la nostra Serena Cicerchia ce l’ha fatta nell’impresa.

Insieme agli altri nove compagni (4 donne e 6 uomini) ha battuto il record del mondo sui 1000 Km con la squadra pesi leggeri “indoor rowing”, capitanata dal consigliere regionale FIC Mauro Martelli.

I due gruppi di cinque atleti, alternandosi giorno e notte con turni di otto ore per 10 minuti di voga e 40 di riposo hanno macinato il 1.000.000 di metri in 66 ore 51 minuti e 16 secondi, superando ampiamente il primato detenuto da una università californiana che nel 2014 impiegò circa 73 ore per compiere lo stesso percorso.

La sfida si è svolta sotto un ampio gazebo allestito dalla Croce Rossa nel centro di piazza della Repubblica in centro a Livorno, iniziato nel pomeriggio di sabato 31 maggio si è concluso introno alle 9 di martedì 2 giugno, festa della Repubblica.

Stanchi per la lunga maratona ma contenti per l’impresa, gli atleti sono stati premiati dall’ assessore al sociale del Comune di Livorno, dal presidente regionale FIC Nicoletti e altre autorità sportive e dopo tutti seduti su dieci Harley Davidson per un originale foto di gruppo.

Come già detto i fondi raccolti dagli sponsor e dalle offerte degli spettatori andranno alla ricerca oncologica sostenuta dalla fondazione ARCO e all’attività per disabili intellettivi di SportLandia Livorno.