Monthly Archives: October 2016

AL CONVEGNO SULL’ AVVICINAMENTO DEI GIOVANI AL CANOTTAGGIO

Sabato 29 ottobre presso la Scuola dello Sport di Roma, si è svolto un interessante corso di formazione per allenatori e dirigenti sul “Reclutamento e Consolidamento dei Giovani nel Canottaggio”. L’incontro, organizzato dalla Fic e dalla Scuola di Sport del Coni e tenuto dal prof. Andro Ferrari, era incentrato sulle strategie relative all’ avvicinamento, al coinvolgimento e al percorso formativo dei giovanissimi al canottaggio, con l’obiettivo dell’ampliamento della base.  Hanno aperto i lavori il Presidente Fic Giuseppe Abbagnale, il vice Davide Tizzano e la Direttrice della SdS  Rossana Ciuffetti . Per la nostra società erano presenti,  con molto interesse e partecipazione, l’allenatrice Kristina Mugnai e l’atleta Sandra Celoni,  proseguendo così il programma di aggiornamento rivolto ai nostri tecnici, che già in questi ultimi anni hanno preso parte ad altri corsi in materia di sport e formazione giovanile organizzati dal Coni e dalla Regione Toscana.

20161029_101343102_567920161029_093923

BRAVA ANNALISA AI MONDIALI COASTAL A MONACO

In un sabato quasi primaverile nelle acque monegasche si sono svolte le finali del Campionato Mondiale Coastal Rowing 2016, rassegna iridata dove partecipano direttamente i club di canottaggio di tutto il mondo. Quest’anno la manifestazione ha registrato un livello superiore ai precedenti per partecipazione e competizione. A rappresentare e difendere i nostri colori c’era la triestina Annalisa Cozzarini, recente bronzo ai Campionati italiani coastal di Lignano, nella stessa specialità del singolo. Nella gara finale, dopo aver passato le batterie del giorno precedente, si è classificata all’ ottavo posto, prima delle sei italiane in gara. Riportiamo direttamente la cronaca tratta dal sito federale (www.canottaggio.org): SINGOLO FEMMINILE: gara durissima con i venti equipaggi che hanno corso la prima parte più o meno sempre insieme. A liberarsi dal gruppone però è stata la barca irlandese di IRL01 che, insieme a GRE01 e FRA01 ha fatto l’andatura affrontando le onde del mare monegasco con la giusta tecnica che ha permesso a queste tre barche di prendere il vantaggio sulle avversarie. Sul finale si sono piazzate l’Irlanda al primo posto, col tempo di 30.57.06, la Grecia in seconda posizione, col tempo di 31.23.35, e la Francia al terzo posto col tempo di 31.29.00. Niente podio, invece, per i sei equipaggi azzurri che si sono attestati: ITA02 Canottieri Cavallini-Calcinaia (Annalisa Cozzarini) ottava (32.51.16), ITA06 SS Murcarolo (Benedetta Bellio) nona (33.00.41, ITA01 SC Padova (Erika Faggin) tredicesima (33.41.17), ITA06 SC Elpis (Selene Gigliobianco) quindicesima (33.46.55), ITA07 Cerro Sportiva (Micaela Spertini) diciassettesima (35.33.50) e ITA03 Cerro Sportiva (Matilde Brunati) al diciannovesimo posto col tempo di 36.50.41. Un grande grazie ad Annalisa da parte dei soci e amici della Cavallini per questa bella prestazione, in una delle specialità fra le più dure del canottaggio. Un grazie anche al suo allenatore Mario Ciriello alla sua società di provenienza la S. Ginnastica Triestina Nautica.

img_20161022_133732m_img_1-204mp8_3604m_img_1-157m_img_1-131img_20161022_122719

MEMORIAL BOLOGNESI A PISA E CAMPIONATI COASTAL A LIGNANO

Domenica di gare su due campi di regata completamente diversi. Tutti i nostri giovani allievi (cadetti esclusi) presenti nella calma Darsena Pisana del Canale dei Navicelli per la Regata sprint “Memorial Bolognesi”, per sfidarsi in ricordo del dirigente toscano e amico Piero Bolognesi, scomparso due anni orsono. La gara si è svolta tutta sui singoli 7,20 con le eliminatorie e finali su 250 metri a 4 corsie. Nella classifica a punti ci siamo piazzati al 2° posto dietro la SC Pontedera e davanti alla SC Arno Pisa, conquistando 3 ori con Giorgia Borriello, Pietro Olivieri e Francesco Calvani, 2 argenti con Nicolò Bacci e Alessandro Tognarelli e 4 bronzi con Benedetta De Martino, Martino Garruccio, Emanuele Meliani e Gregorio Menicagli, gareggiavano anche Manuel Strazzullo, Federico Veracini, Francesco Pieroni, Armando Garzella e alla loro prima esperienza in barca Veronica De Martino e Martina Bruno, che non hanno avuto accesso alle finali. Invece nelle acque mosse del mare di Lignano Sabbiadoro (Ud) ai Campionati Italiani Coastal Rowing la nostra atleta triestina Annalisa Cozzarini ha vinto una bella medaglia di bronzo nella specialità del singolo coastal (C1x), barca speciale da mare sulla distanza lunga di 6600 metri con vari giri di boa con arrivo a corsa sulla spiaggia, con il tempo di 42’ 58”. Grazie alla sua esperienza abbiamo conquistato il primo podio nella storia della nostra società in questa disciplina marina, dura e faticosa. Il presidente di giuria dei Campionati era Manola Marinai nostra compaesana e prima campionessa societaria negli anni settanta. Da ricordare che nel Coastal Rowing si erano già cimentati con successo lo scorso anno Mario Scanferlato oro nei Master sul Lago Maggiore e Serena Cicerchia bronzo ai Giochi del Mediterraneo su spiaggia a Pescara. Annalisa rappresenterà ancora i nostri colori in campo internazionale ai World Rowing Coastal Championship 2016 che si svolgerà a Montecarlo dal 20 al 23 ottobre, sempre nella specialità singolo coastal. In quel week end alcuni nostri atleti junior e senior parteciperanno, con la selezione Toscana, al Trofeo Internazionale TERA, quest’anno ospitato a San Miniato. A novembre con un gruppo di giovanissimi saremo anche a Torino per la “Kinder skiff” la classica internazionale di fondo sul fiume Po, che attira migliaia di vogatori da tutta Europa. Seguiteci sempre sul nostro sito e sulla pagina Facebook più ricca di foto delle due manifestazioni.




ARGENTO AI CAMPIONATI DEL MARE ED ORO PER MARIO

Prosegue senza sosta l’attività agonistica, con la partecipazione ai tradizionali Campionati Italiani del Mare, svoltisi il 1° e 2 ottobre sulle acque del porto vecchio di Brindisi. Dopo aver dominato la batteria di qualificazione di sabato, nella finale di domenica abbiamo conquistato un bell’argento nel “quattro yole” senior femminile con Sandra Celoni, Annalisa Cozzarini, Greta Frosini, Serena Cicerchia e Francesca Simoncini al timone. Così come avvenne nel 2014 a Trieste siamo di nuovo Vicecampioni italiani nella specialità di mare. Sono state premiate dal bronzo olimpionico in “quattro senza” Giuseppe Vicino. Invece per uno spiacevolissimo disguido è saltata la gara finale del “due yole” senior per i nostri Luca Cavallini, Emanuele Sciamanna con Francesco Pieroni al timone (rimasti senza barca, in quanto venivano date a noleggio dall’organizzazione di regata). E’ andata benissimo per l’inossidabile Mario Scanferlato (originario proprio di Brindisi), nei misti con la Lega Navale Italiana di Brindisi nella categoria Master E, ha conquistato un argento nel “quattro yole” e un oro nell’ “otto yole”. Complimenti a tutte e tutti ed un grazie particolare al tecnico Stefano Tognarelli che si è sobbarcato il lungo viaggio in pullmino fino in Puglia oltre alla gestione delle problematiche della manifestazione.

Prossime gare: domenica 9 ottobre tutti i nostri giovani allievi e cadetti saranno sul Canale dei Navicelli a Pisa per la Regata sprint “Memorial Bolognesi” mentre le due nostre atlete “giuliane” A. Cozzarini e D. Tremul gareggeranno ai Campionati Italiani Coastal Rowing di Lignano Sabbiadoro (Ud) nelle specialità singolo e doppio coastal. Specialità che ripeteranno con i nostri colori ai Campionati Mondiali Coastal Rowing 2016 che si svolgeranno a Montecarlo dal 20 al 23 ottobre. In quel week end gli altri nostri atleti senior parteciperanno, con la selezione Toscana, al Trofeo Internazionale TERA, quest’anno ospitato a San Miniato A novembre con una selezione di giovanissimi saremo anche a Torino per la “Kinder Skiff” la classica internazionale di fondo sul fiume Po che attira migliaia di vogatori da tutta Europa. Seguiteci sempre sul nostro sito e sulla pagina Facebook.



BENE AL TROFEO CONI ED AI CAMPIONATI DI SOCIETA’

Ultimo fine settimana di settembre intenso per la Canottieri, presente a due, anzi tre manifestazioni nazionali. Al Trofeo Nazionale CONI di Cagliari, sotto l’attenta guida dell’allenatrice Kristina Mugnai tre nostri atleti hanno rappresentato la Toscana del remo sui quattro selezionati della categoria Under 14. La competizione consisteva in un “biathlon” corsa di 2000 mt. e regata slalom di 1000 mt. con giro di boa ai 500 mt. A livello nazionale si sono classificati: 2° Giorgia Borriello, 4° Benedetta De Martino e 17° Manuel Strazzullo. Oltre al lato agonistico c’è stato l’aspetto ludico con il viaggio in nave da Livorno a Cagliari ed il soggiorno di quattro giorni nello splendido Valtur Tanka Village di Villasimius, con spiagge, campi da gioco e piscine a disposizione per il divertimento dei 3000 partecipanti da tutta Italia. La Toscana si è classificata al 3° posto dopo Lombardia e Puglia. Nel contempo sul Lago di Candia Canavese (To) si sono svolti i Campionati Italiani di Società dove i nostri equipaggi, diretti dal nostro tecnico Stefano Tognarelli, sono saliti sul podio conquistando due bei bronzi nel “quattro senza” femminile con Sandra Celoni, Annalisa Cozzarini, Elisa Bernardini e Serena Cicerchia; bis nel “due senza” femminile sempre con l’affiatata coppia; eliminato in semifinale Luca Cavallini nel singolo maschile, punti che hanno valso la 18^ posizione nel medagliere su 59 società gareggianti. Sullo stesso campo si è svolto il Trofeo delle Regioni, dove nella rappresentanza della Toscana hanno ben figurato Pietro Olivieri 3° in singolo cadetti e 4° Camilla Pregazzi in doppio cadetti femminile. Risultati consultabili sul web federale FIC www.canottaggio.org, seguiteci sempre anche sul nostro sito e pagina Facebook