50 ANNI FA IL PRIMO TITOLO ITALIANO

UN PO’ DI STORIA. Esattamente cinquanta anni fa la nostra società conquistava il suo primo Titolo italiano nella specialità Quattro Yole studenti medi (juniores), in un misto con la Canottieri Limite. Era il 28 settembre 1969 nelle acque della rada della Spezia, in occasione dei Campionati Regolamentari. Il 4 Yole era composto da due nostri giovani calcinaioli Norberto Ciampi e Silvano Calderini insieme agli atleti limitesi Franco Mori, Mario Antonini ed il timoniere Pierluigi Campinoti. Per la società, da poco insediatasi in golena d’Arno (dove sorge l’attuale impianto) in seguito all’alluvione del novembre ’66 fu un forte motivo per la ripartenza dell’attività remiera.

ANCORA IN EVIDENZA ALLA NAZIONALE

Alla 2^ regata nazionale di Piediluco nel segno della crescita. Nonostante due giorni di disagi, con pioggia battente e vento forte, è andato bene il gruppo dei nostri ragazzi che hanno lottato e conquistato posizioni importanti e stimolanti per il futuro. Il 2- Ragazzi di Nicolò Bacci e Emanuele Meliani dopo aver vinto la batteria ha conquistato il podio più alto della specialità; bene anche Pietro Olivieri in singolo, 3° posto in finale dopo combattutissime eliminatorie. Sfortunate le sorelle De Martino sul 2- Ragazze incappato in una gara con forte vento contro si piazzano al 7° posto in finale. Un bell’argento per Antonio Nelli sul 4X Pesi Leggeri con i colori della SC D’Aloja. Altri buoni piazzamenti in finale anche per gli altri canottieri societari.

Ecco i risultati completi del gruppo: Oro 2- Rag. di Nicolo Bacci ed Emanuele Meliani, bronzo 1X Rag. Pietro Olivieri, 4° 8+ Rag. Giorgia Borriello (misto SC Giacomelli), 7° 2- Rag. di Benedetta e Veronica De Martino, 7° 8+ Junior con Nicolò Bacci, Emanuele Meliani, Pietro Olivieri, Gregorio Menicagli e Benedetta De Martino (timoniera) (misto SS Murcarolo + SC Pontedera), eliminato in batteria il 4X Rag. con Giorgia Borriello (misto SC Corgeno). Buone indicazioni per il tecnico Stefano Tognarelli, che ha seguito con impegno e passione la trasferta, in preparazione dei campionati di categoria a fine giugno. Un sentito grazie ai nostri giovani canottieri per i sacrifici e l’impegno che ci stanno mettendo. Prossimi appuntamenti sui campi di regata: 12 maggio regata Sprint a Pontedera per allievi e cadetti e il 26 maggio terza regata regionale a Chiusi. Risultati consultabili sul sito www.canottaggio.org e foto gentilmente concesse dalla FIC.

BENE LA REGIONALE DI SAN MINIATO

Finalmente! Dopo un anno di stop per inagibilità si torna a gareggiare vicino a casa sul bacino di Roffia. Domenica 28 aprile la squadra bianco celeste si è ben comportata, nonostante la giornata di meteo incerto con pioggia, vento e schiarite, il nostro tecnico Stefano Tognarelli ha potuto valutare gli equipaggi in vista della nazionale di Piediluco del prossimo fine settimana. Nelle 13 competizioni disputate ci siamo messi al collo ben 8 medaglie (1 oro, 3 argenti e 4 bronzi) più altre due medaglie (oro e bronzo) conquistate da Antonio Nelli, passato per questa stagione alla S.C. D’Aloja di Chiusi. Vediamo i risultati, Oro: 2X Cad. Alessandro Tognarelli e Giona Olivieri; Argento: 4- Rag Nicolò Bacci, Pietro Olivieri, Emanuele Meliani e Gregorio Menicagli, 1X Rag. Giorgia Borriello, 4X Cad. Tognarelli, Giona Olivieri, Francesco Veracini e Alessandro Soldani; Bronzo: 2- Rag. Nicolò Bacci e Emanuele Meliani; 2- Rag. Benedetta De Martino e Veronica De Martino; 7,20 All.B1 Diego Rossetti Bartoli, 7,20 All.A Emiliano Volpe. Altri piazzamenti: 4° 7,20 All.C Aleks Della Rosa, 5° 1X Cad. Francesco Veracini, 6° 1X Cad. Alessandro Soldani, 6° 4X Rag. Gregorio Menicagli (mix S.C. D’Aloja). Nelle batterie del 1X Rag. vince Pietro Olivieri che per un malinteso con la Giuria di gara non viene inserito nella finale, ma accede comunque alla gara nazionale della prossima settimana. Un grazie anche a Sandra Celoni che ha accompagnato il gruppo degli allievi e cadetti.

Pronti per la regata di Piediluco di sabato e domenica prossimi, per la seconda regata sprint regionale a Pontedera il 12 maggio, poi il 26 maggio a Chiusi per la terza gara regionale della stagione. Seguiteci anche sui nostri social. Risultati completi delle gare visionabili sul sito www.canottaggio.org.

PIEDILUCO D’ORO E ARGENTO

Discreta prestazione dei nostri atleti alla 1^ Regata nazionale sul lago di Piediluco in questo primo week end di aprile. Degli otto equipaggi schierati dal nostro allenatore Stefano Tognarelli, fra i quali alcuni misti e alcune doppie gare, per impostare al meglio la stagione nazionale appena iniziata, ben due hanno brillato d’oro ed uno d’argento, oltre ad altri piazzamenti importanti visto il valore valutativo delle gare. Procediamo in ordine: oro nell’ 8+ Junior con le sorelle Benedetta e Veronica De Martino (misto SC D’Aloja), oro nel 4X Ragazzi con Emanuele Meliani (misto SC Ravenna), argento per Antonio Nelli sul 4X Under 23 (misto D’Aloja) e di nuovo Benedetta e Veronica De Martino 7° nel 4X Ragazze. Nelle finali B: 2° Nicolò Bacci nel 1X Ragazzi, 5° nel 2X Junior Pietro Olivieri con Andrea Serafino (SC Pullino), 7° nel 2X Ragazzi Emanuele Meliani con Andrea Viggiani (CC Napoli). Il nostro Pietro Olivieri si è fermato invece alla semi finale nel 1X junior, considerato che gareggiava in una categoria superiore.

Ed ora, con la giusta carica e motivazione di questa importante manifestazione, avanti con gli allenamenti in preparazione dei prossimi appuntamenti regionali e nazionali. Il 14 aprile la regata sprint regionale a Limite sull’Arno, riservata ai nostri allievi, nuovi compresi; il 28 aprile seconda regata regionale a Roffia,  poi il 4 e 5  maggio di nuovo a Piediluco con il 2° Meeting nazionale, 12 maggio regata sprint a Pontedera e il 26 maggio terza regata regionale a Chiusi. Risultati consultabili sul sito www.canottaggio.org e foto gentilmente concesse dalla FIC.

BUONA LA PRIMA A RAVENNA

Domenica 31 marzo nell’impeccabile campo di gara della Standiana abbiamo esordito con la prima regata regionale sulle distanze olimpiche. Test importante in vista dei prossimi impegni nazionali, anche per la presenza di molti club del nord-est e gran parte di quelli toscani e dove i nostri giovani non hanno deluso le aspettative. Nelle 14 gare disputate abbiamo conquistato ben 9 medaglie (2 ori, 3 argenti e 4 bronzi) e un quarto posto, oltre all’ esordio di due nuovi allievi Diego ed Emiliano. Ecco i risultati, Oro: 1X Rag. Emanuele Meliani, 2X Rag. Pietro OlivieriAndrea Serafino (SN Pullino). Argento: 1X Rag. Nicolò Bacci, 2X Jun. Pietro OlivieriAndrea Serafino (SN Pullino), 2- Rag. Benedetta De MartinoVeronica De Martino. Bronzo: 4X Senior Antonio Nelli (misto SC D’Aloja), 2X Rag. Nicolò BacciEmanuele Meliani, 1X Cad. Giona Olivieri , 7,20 All.A Emiliano Volpe. Altri piazzamenti: 4° 2X Rag. Benedetta De Martino e Veronica De Martino, 5° 1X Sen. Antonio Nelli, 1X Cad. Francesco Veracini, 1X Cad. Alessandro Tognarelli, 7,20 All. B1 Diego Rossetti Bartoli. Un grazie agli allenatori Stefano Tognarelli e Sandra Celoni che hanno accompagnato e seguito attentamente i vogatori bianco celesti. Prossimo appuntamento nazionale a Piediluco nel prossimo week end, per poi affrontare la prima regata sprint regionale a Limite sull’Arno il 14 aprile, nella quale esordiranno altri nuovi allievi e dopo Pasqua tutti alla seconda regata regionale a Roffia, il 28 aprile. Anche il mese di maggio ci vedrà ancora impegnati a gareggiare in tre regate, Piediluco, Pontedera e Chiusi. Seguiteci anche sui nostri social Facebook e Instagram. Risultati completi delle gare visionabili sul sito www.canottaggio.org.

BENE ALLA 36^ “D’INVERNO SUL PO” A TORINO

Presenti anche noi all’affollatissima regata internazionale di fondo “D’Inverno sul Po” a Torino. Nella due giorni piemontese siamo saliti quattro volte sul podio con i 18 equipaggi presentati fra societari, misti e regionali e con alcuni buoni piazzamenti vicini al podio, che fanno ben sperare. Ecco i risultati del sabato sulle barche corte: 13° 1X PL Antonio Nelli, Bronzo 1X Master cat. “F” Mario Scanferlato, 1X Rag.:  8° Nicolò Bacci, 15° Emanuele Meliani, N.P. Pietro Olivieri, Argento su 2- Rag. per Benedetta e Veronica De Martino, 1X Cad.:  9° Giona Olivieri,  13° Alessandro Tognarelli, 17° Francesco Veracini, 6° 2X Rag. Giorgia Borriello e Emma Cuzzocrea (SC Arno). Nelle barche lunghe la domenica: 6° 8+ Master (misto CUS Ferrara)di Mario Scanferlato e Alessandro Campolmi, 18° 4X Senior (misto SC D’Aloja) con  Antonio Nelli, 5° 4X Rag. (misto SC Arno) Benedetta De Martino e Giorgia Borriello, 6° 4X Rag. Nicolò Bacci, Emanuele Meliani, Pietro Olivieri e M.Prati (SC Ravenna), Argento 4X Cad. (Toscana) Giona Olivieri, 10° 4X Cad. (misto) Alessandro Tognarelli, 15° 4X Rag. (Toscana) Veronica De Martino, Bronzo 8+ Cad. (Toscana) Francesco Veracini.

Terminate le regate sulle distanze lunghe proseguono gli allenamenti per i prossimi appuntamenti sulle distanze olimpiche, con la regata interregionale del 17 marzo a Genova per passare poi alla 1^ nazionale del 6-7 aprile a Piediluco. Alcune foto sono gentilmente concesse dalla Fic e risultati integrali visionabili sul sito www.canottaggio.org

SI RIPARTE DAI “NAVICELLI”

Con il classico appuntamento di fondo “Navicelli Rowing Marathon” è ripartita la stagione agonistica della Canottieri. Nell’ultimo week end di gennaio schierati 5 equipaggi nell’ affollatissima 9^ edizione, con quasi 1500 atleti/gara al via, suddivisi in due giorni di regate. Il sabato hanno gareggiato gli equipaggi regionali ed i Tricolore Master, replicando l’argento dello scorso anno nell’“otto con” Cadetti regionale, con a bordo due nostri atleti: Giona Olivieri e Alessandro Tognarelli. Tornati con i colori biancocelesti i master ottengono un buon 4° posto sul “quadruplo” cat. M>54 misto con Alessandro Campolmi, Mario Scanferlato, Claudio Giampietri (CC Piediluco) e Marco Perinasso (CUS Ferrara). La domenica, al Campionato di Fondo e Nazionale Allievi e Cadetti, nelle specialità “doppio” e “quattro senza”, questi i risultati: 22° il “doppio” Ragazze con le sorelle De Martino (Benedetta e Veronica) nella loro prima uscita in coppia, un ottimo 7° posto (su 60 equipaggi) per il “doppio” Ragazzi Pietro Olivieri e Emanuele Meliani, 27° il “doppio” Cadetti Francesco Veracini e Giona Olivieri.

Prossimi appuntamenti remieri alla Internazionale di fondo a Torino “D’Inverno sul Po’” del 9-10 febbraio per poi passare sulle distanze olimpiche con la 1^ regata regionale a Genova o Ravenna il 10 marzo e la 1^ regata nazionale a Piediluco il 6-7 aprile .

Risultati consultabili sul sito www.canottaggio.org nella sezione Regate, alcune foto gentilmente concesse dalla Federcanottaggio.