BELLE FINALI EUROPEE PER LA CAVALLINI !!!

Si sono così conclusi i campionati europei juniores, grande risultato per la Canottieri essere sul campo con ben 4 atleti e grande soddisfazione per tutto il gruppo, soprattutto per Stefano Tognarelli che, come di consueto, riesce sempre a preparare alla grande i suoi atleti facendogli fare la differenza !!!

L’otto femminile, con a bordo Benedetta de Martino al timone e Giorgia Borriello secondo carrello è protagonista di una bella finale! Bielorussia e Romania lottano per la vittoria ma è grande l’ammiraglia delle azzurrine, ad armi pari nel testa a testa con le ceche e sempre davanti alla Germania mostro sacro in questa specialità. Le azzurre assaporano il podio a metà gara, transitando terze a soli due secondi dalle battistrada, ma nel terzo quarto sono superate dalle ceche che realizzano il miglior parziale tra le concorrenti. Finale al cardiopalmo con le azzurre che attaccano la Repubblica Ceca per la terza posizione, mancando sul traguardo il bronzo per poco più di un secondo. Oro per la Bielorussia che vince davanti alla Romania, seconda. 1. Bielorussia 6.56.27, 2. Romania 6.57.40, 3. Repubblica Ceca 6.58.33, 4. Italia 6.59.55, 5. Germania 7.05.08

Mentre l’ammiraglia maschile chiude questa grande giornata di canottaggio a Monaco, ed è una finale molto competitiva quella di Emanuele Meliani al sesto carrello e Nicolo Bacci al quinto carrello, che nella prima parte di gara hanno un passo che permette loro di stare in lotta per le posizioni migliori. Alla distanza escono Romania e Russia, con la Germania che cerca di portare a casa una medaglia prestigiosa. Già nelle qualificazioni si era già visto un alto livello dei concorrenti, tenendo i ragazzi molto impegnati per centrare la finale. Alla fine i romeni conquistano l’oro vincendo la battaglia dell’est con i russi e la Germania si salva con il bronzo. Italia quinta. 1. Romania 6.08.66, 2. Russia 6.10.66, 3. Germania 6.14.53, 4. Repubblica Ceca 6.16.78, 5. Italia 6.19.74, 6. Ucraina Dns

Foto (g.c. dalla Fic) e risultati consultabili sul sito www.canottaggio.org

BRAVISSIMI CI AVETE FATTO EMOZIONARE E NOI CI SIAMO EMOZIONATI VOLENTIERI !!!

POKER DI ATLETI BIANCO CELESTI AGLI EUROPEI JUNIOR

Nel prossimo week end si svolgeranno a Monaco di Baviera i Campionati Europei Junior, dove l’Italia ha schierato gran parte delle imbarcazioni portate ai recenti Mondiali di Plovdiv, fra cui i due “otto con” femminile e maschile, che vedevano a bordo anche i nostri portacolori Giorgia Borriello ed Emanuele Meliani. Oltre a loro sono stati convocati per questa kermesse continentale anche altri due nostri atleti Benedetta De Martino e Nicolò Bacci. La prima sarà timoniere dell’ammiraglia femminile (come ai Mondiali under 23 del 2017) mentre Nicolò, convocato anche lo scorso anno, andrà a completare l’equipaggio maschile. Al di là del risultato che dovranno conquistarsi sul campo è già un importante obiettivo per il nostro sodalizio schierare ben quattro atleti in una competizione internazionale. E prevista la partecipazione di 27 nazioni e 500 atleti che si contenderanno i 14 titoli in palio. Intanto un grazie anche alle famiglie che supporteranno la spedizione che sarà a quasi totale carico dei partecipanti e alla quale la società darà il suo contributo.  Ricordiamo che ai recenti Mondiali Junior l’otto femminile si classificò quarto e quello maschile quinto in finale. Un in bocca al lupo ai nostri portacolori che seguiremo in streaming dal sito federale www.canottaggio.org

GIORGIA & EMANUELE CON ONORE IN FINALE AI MONDIALI JUNIOR

Anche senza medaglie resta una finale mondiale da incorniciare quella dei Campionati Junior 2021 di Plovdiv. La grinta, il coraggio e la tenacia dei nostri due giovani vogatori Giorgia Borriello ed Emanuele Meliani , che hanno dato il meglio di loro stessi nelle rispettive finali, non sono stati sufficienti per strappare una medaglia ma hanno portato le loro imbarcazioni vicine al podio. Nell’otto con femminile Giorgia e le sue compagne hanno dovuto vedersela con il fortissimo equipaggio degli Stati Uniti che ha dominato la gara. Le azzurrine hanno a lungo lottato con Germania e Romania per poi giungere quarte al traguardo. Anche nell’altra finale dell’otto con maschile di Emanuele, dopo una partenza sprint di Bielorussia e Germania, rinvengono gli Stati Uniti che a metà percorso balzano in testa e riescono a difendersi dagli attacchi della Germania e Russia che continueranno a star dietro al team Usa in questo ordine anche al traguardo. La barca italiana ha tentato più volte di intromettersi come terzo incomodo nella lotta per il podio, ma ha chiuso quinta dietro anche alla Romania.

Meritano davvero tantissimi applausi, che devono essere tributati anche all’allenatore Stefano Tognarelli, sempre in grado di forgiare talenti che riescono a rappresentare la nostra società ed il paese di Calcinaia in una finale dei Campionati del Mondo. Rimane la grande soddisfazione di aver preso parte da protagonisti ad un Mondiale e la concreta speranza di poter continuare a vestire il body azzurro anche nel prossimo futuro, per remare verso traguardi sempre più importanti. Foto concesse dalla Fic e risultati consultabili sul sito federale www.canottaggio.org

GIORGIA & EMANUELE AI CAMPIONATI MONDIALI JUNIORES DI PLOVDIV

Ci siamo! Sono partiti oggi con la squadra juniores i nostri due atleti Giorgia Borriello ed Emanuele Meliani, alla volta di Plovdiv (Bulgaria) per partecipare ai Campionati del Mondo Junior 2021, che si disputeranno da 11 al 15 agosto sul bel bacino bulgaro di Loven Park. E’la nostra quattordicesima partecipazione ad un mondiale nella storia societaria (l’ultimo nel 2017 proprio a Plovdiv), ma la prima con due atleti contemporaneamente. Dopo essere già stati convocati nel 2020 agli Europei Junior, ai quali poi l’Italia non prese parte per la pandemia, sono riusciti, grazie all’accurata preparazione del nostro tecnico Stefano Tognarelli, ad essere stati richiamati per vestire il body azzurro anche in questa importante kermesse mondiale. Giorgia sarà al carrello 3 dell’otto con femminile, così come Emanuele nell’otto con maschile ed avranno da sfidare le più forti compagini remiere come Usa, Russia, Romania e Germania. L’otto femminile, dopo una gara per l’assegnazione delle acque,  sarà in finale diretta domenica 15 agosto, mentre Emanuele dovrà affrontare le batterie eliminatorie giovedì 12 per poter accedere alla finale, sempre domenica mattina.  Faremo il tifo, oltre che ai nostri due alfieri, a tutta la folta squadra italiana che gareggerà per  tutti i 14 titoli in palio (7 maschili e 7 femminili) con la speranza di portare a casa un bel bottino di medaglie. Per i programmi gare e i collegamenti in streaming consultare il sito federale www.canottaggio.org

MANOLA MARINAI GIUDICE A TOKIO2020

C’è un po’ di Canottieri Cavallini alle Olimpiadi di Tokyo 2020. Infatti, anche se con un anno di ritardo, la nostra concittadina Manola Marinai è membro della Giuria arbitrale di canottaggio sul bacino nipponico del Sea Forest  Waterway di Tokyo. Un incarico di prestigio per Manola, riservato a soli 21 giudici arbitri di tutto il mondo, che  gestiranno le gare remiere a cinque cerchi dal 23 fino al 30 luglio e che arriva dopo una vita spesa per la sua passione. Prima come atleta, iniziando nella nostra società, che la portò a conquistare con i nostri colori due prestigiosi Titoli italiani, nel 1975 nel singolo junior e nel 1977 nel singolo assoluto, oltre a vestire più volte la maglia azzurra fino agli Europei assoluti nel 1977, un’antesignana del canottaggio femminile. Per poi proseguire nella carriera arbitrale raggiungendo il grado di Giudice internazionale che l’ha portata a coronare questo percorso, iniziato negli anni 90, fino alla partecipazione all’Olimpiade di Tokio. Una passione trasmessa anche al figlio Matteo, tre volte olimpionico e plurititolato a livello internazionale e nazionale, con i colori delle Fiamme Gialle. Congratulazioni e buon lavoro alla nostra Manola per questa grande ed importante avventura, da parte di tutta la Canottieri e sicuramente di Calcinaia, paese nel quale è cresciuta e tutt’ora vive e che ne andrà orgoglioso come lo siamo noi.

FESTIVAL DEI GIOVANI DI DIVERTIMENTO E MEDAGLIE

Dopo quattro anni di nuovo a Varese per il “Festival dei Giovani”, kermesse nazionale per i giovani canottieri giunta alla 32^ edizione. Tre giorni intensi di regate, interrotti dal maltempo nel pomeriggio di domenica, che non hanno fermato l’entusiasmo della nostra squadra giovanile composta da 12 atleti, che hanno disputato 15 gare sulle 21 programmate, alcune con equipaggi misti e alcune con i colori della Toscana. Soprattutto è stato un momento di divertimento collettivo e di gioco, una importante ripresa dopo le poche regate svolte in questi due anni, che ci ha portato anche delle medaglie (ben 7): 3 ori, 2 argenti e 2 bronzi e buoni piazzamenti nelle finaline. Ecco i risultati della tre giorni varesina: Primo giorno: 3° 4X All.C con D.Rossetti, F.Montagnani, G.Dellacasa e M.Maini; 4° 7,20 Cad A.Casella e 1X All.B2 C.Borriello; Secondo giorno: 1° 7,20 All.C D.Rossetti, 1° 7,20 All.A G.Rossetti, 2° 7,20 All. C F.Montagnani, 7,20 All.C G.Dellacasa, 4° 2X Cad. A.Casella e M.Orsetti (Arno); Terzo giorno: 1° 4X All.C con D.Rossetti e G.Dellacasa, 2° 1X All.C F.Montagnani. Hanno ottenuto altri piazzamenti anche P.Bergantino, G.Conforti, G.Mazzei e S.Moscariello. Purtroppo non si sono svolte le gare degli equipaggi regionali della domenica che vedevano impegnati ben quattro dei nostri allievi. La squadra era diretta dal vicepresidente Mauro Celoni e dall’allenatrice del team giovanile Sandra Celoni, ai quali va un forte ringraziamento da parte della società e dei genitori per aver seguito i ragazzi e gestito ottimamente la trasferta. Prossimo appuntamento remiero per i più giovani la regata regionale del 5 settembre a Chiusi.

Risultati completi sul sito FIC www.canottaggio.org e molte foto dell’evento sulla nostre pagine Facebook e Instagram.

SUPERCAMPIONATO DOLCE E AMARO

Non è andata come speravamo al Supercampionato Italiano di Gavirate, che dal 10 al 13 giugno ha raccolto tutte le categorie olimpiche del canottaggio, dai Ragazzi ai Senior ai Pararowing. Per i nostri 7 equipaggi schierati dall’allenatore Stefano Tognarelli non tutto è andato secondo le aspettative. Ottimo il bronzo in finale nel 1X Esordienti di Filippo Fatticcioni, che sale sul podio della categoria per la seconda volta dopo l’argento del 2020. Buon 4° posto in finale del 2- PL, sempre con Filippo in coppia con Antonio Nelli che si sono scomposti nel finale dopo aver mantenuto la terza posizione per gran parte del percorso. 5° in finale il 2- Under 23 PL delle sorelle Benedetta e Veronica De Martino che hanno gareggiato nella categoria superiore (Benedetta è poi finita in pronto soccorso per un problema poi risolto). Sottotono l’affiatato duetto di Nicolò Bacci e Emanuele Meliani che nel 2- Junior si sono classificati al 5° posto in finale, dopo un inizio di stagione brillante e ricco di soddisfazioni. Avranno modo di rifarsi in quanto al primo anno della categoria under 17. L’altro equipaggio che ci dava speranze di podio, il 2- Junior femminile di Giorgia Borriello e Benedetta De Martino, dopo aver vinto la semifinale, sono rimaste in testa fino ai 1200 metri, poi per una rottura di un braccio sono arrivate ultime, all’8° posto, con profonda delusione e molto amaro in bocca per una medaglia persa, ma con la consapevolezza che l’equipaggio c’è !! Fra l’altro Giorgia è stata confermata nella squadra nazionale junior che parteciperà ai Campionati del Mondo di Plovdiv del prossimo 15 agosto. In nostro Giovanni Volpe all’esordio in un Campionato Italiano, si ferma alle eliminatorie nel 1X Ragazzi e poi  nel 1X Junior di categoria superiore, utili per fare esperienza per le prossime sfide. Un plauso e un grazie agli atleti e all’allenatore per queste impegnative giornate, che hanno fatto prendere consapevolezza delle gare ad alto livello e migliorato il bagaglio di esperienza. Il prossimo appuntamento a carattere nazionale il 2-4 luglio per il clou della stagione allievi con il “Festival dei Giovani” a Varese, dove l’allenatrice Sandra Celoni schiererà una folta rappresentativa dei nostri giovanissimi atleti, in gran parte alla prima esperienza nazionale. Risultati consultabili sul sito ufficiale www.canottaggio.org.

DUE MEDAGLIE A PIEDILUCO

Buone indicazioni e un po’ di delusione alla 2^ Regata nazionale sul lago di Piediluco del 15 e 16 maggio, dove i biancocelesti hanno gareggiato con 9 equipaggi sotto l’attenta guida di Stefano Tognarelli. Nelle gare del sabato l’armo del 2- Junior di Giorgia Borriello e Emma Cuzzocrea ha dominato la specialità dalle batterie alla finale vincendo un pre zioso oro, indicativo per le prossime attività internazionali. Gara sotto tono invece per il 2- junior di Nicolò Bacci e Emanuele Meliani che purtroppo non hanno centrato la finale, in una specialità anch’essa selettiva e affollata, ma si sono riscattati con l’accesso in finale nel 4- junior misto, come Giovanni Volpe entrato in finale con il 4X ragazzi misto, vanno in finale anche le sorelle Benedetta e Veronica De Martino impegnate con il 2- junior e 8+ junior, mentre Filippo Fatticcioni non passa nelle qualificazioni per la finale nelle affollate gare dei 1X PL e Senior. Ecco i risultati: Oro: 2- Junior di Giorgia Borriello e Emma Cuzzocrea (SC Arno). Argento: 4- Junior di Giorgia Borriello, Emma Cuzzocrea (misto SC Arno, SC S. Miniato), 4° 8+ Junior con Benedetta e Veronica De Martino (misto CC Pro Monopoli), 5° 4- Junior di Emanuele Meliani, Nicolò Bacci (misto CUS Ferrara, CC Saturnia), 5°4X Ragazzi Giovanni Volpe (misto SC Garda Salò), 8° 2- U23 PL con Benedetta e Veronica De Martino, elim. 1X PL e 1X Senior Filippo Fatticcioni. Da lunedì di nuovo sotto per perfezionale la preparazione in vista della Regata interregionale di Genova del 30 maggio e dei Campionati Italiani del 10-13 giugno a Gavirate. Un grazie agli atleti e all’allenatore per averci fatto gustare queste intense giornate!! Risultati consultabili sul sito ufficiale www.canottaggio.org. Foto gentilmente concesse dalla FIC.

GLI ALLIEVI ALLA REGATA DI CHIUSI

25 aprile di gare per la nostra squadra giovanile. Sul campo di regata del lago di Chiusi il gruppo allenato da Sandra Celoni ha gareggiato in una bella giornata di sole e all’aria aperta. Oltre al divertimento e allo stare insieme in amicizia non sono mancate neppure le medaglie. Peccato per gli altri giovani atleti che sono rimasti isolati a casa in via precauzionale, ci sarà modo di rifarsi al prossimo appuntamento. Alla fine sono stati schierati 10 equipaggi, inclusi due nostri pesi leggeri. Ecco i risultati: Oro: 7,20 All.C Giovanni Dellacasa (alla sua prima regata), 7,20 All.A Giulio Rossetti B.. Argento: 4X All.B2 Pietro Bergantino, Gabriele Conforti, Gregorio Mazzei e Simone Moscariello, 7,20 All.B2 Carolina Borriello, 1X U23 Antonio Nelli,Bronzo: 7,20 Cad. Adele Casella. Altri piazzamenti: 5° 1X PL Filippo Fatticcioni, 5° 2X All.C Filippo Montagnani e Emanuele Migliaccio (CC Giacomelli), 5° 2X Sen. Antonio Nelli e Filippo Fatticcioni, 5° in batteria 1X Rag. Giovanni Volpe. Un grazie ai nostri Sandra e Mauro Celoni che hanno condotto e accompagnato la squadra in questa trasferta senese. Prossimo appuntamento la 2^ regata nazionale di Piediluco del 15 e 16 maggio. Seguiteci anche sui nostri social ! Risultati completi delle gare visionabili sul sito www.canottaggio.org.

TRIS DI MEDAGLIE AL MEMORIAL D’ALOIA

Fine settimana da ricordare nei nostri annali quello appena trascorso a Piediluco in occasione del 35° Memorial D’Aloja, la regata internazionale di fine aprile, dove i nostri atleti junior sono saliti ben tre volte sul podio nelle quattro finali svolte. La consolidata coppia di Giorgia Borriello ed Emma Cuzzocrea (SC Arno), con i colori della nazionale junior ha conquistato l’argento e poi l’oro nelle due finali, dominando la specialità femminile del “due senza”. L’altra collaudata coppia calcinaiola di Nicolò Bacci ed Emanuele Meliani  gareggiando anch’essi nel “due senza”, ma con i colori societari, ha conquistato il bronzo il sabato e un ottimo quarto posto la domenica, rimanendo sempre nel gruppo di testa. Gare interessanti per mettersi in luce in vista dei prossimi appuntamenti internazionali e per continuare la crescita in questo primo anno di categoria per il nostro equipaggio maschile. Emozioni vissute in diretta da tutti i nostri fan in quanto trasmesse sulla rete nazionale Rai Sport HD, dove abbiamo ammirato i nostri bravissimi ragazzi sia nelle gare che nelle premiazioni. Ottimo lavoro del tecnico Stefano Tognarelli, che proseguirà nella preparazione della squadra in vista  dei prossimi appuntamenti remieri, il 25 aprile a Chiusi per la regata regionale selettiva e il 15-16 maggio a Piediluco per la 2^ regata Nazionale.