INDOOR 2018 A SECCO DI MEDAGLIE

Al 18° Campionato Italiano Indoor Rowing svoltosi domenica 16 al PalaMontePaschi di Chianciano terme, ottimamente organizzato da DLF Chiusi, la nostra squadra si è piazzata un pò al di sotto delle aspettative. Nelle categorie giovanili (allievi e cadetti) nel “Meeting Nazionale Indoor Rowing” ha ottenuto un ottimo bronzo di Francesco Garruccio, poi 4° E. Meliani e G. Olivieri, 6° V. De Martino, 7° R. Menicagli, 9° F. Veracini e 10° S. Tognarelli. Mentre per le gare valide per il Titolo italiano: 5° A. Nelli (U23), 6° B. De Martino (Rag), 8° S. Gori (Jun), 17° F. Veracini (Rag) e 18° P. Olivieri (Rag), ritirata G. Borriello (Rag) per un malore sul fine gara, che l’ha costretta a dei controlli all’Ospedale di Montepulciano. Nonostante si sia rotta la serie positiva che ci ha visti sempre ben piazzati sui remoergometri, con 7 titoli , 4 argenti e 7 bronzi in bacheca, da domani si riprendono gli allenamenti, sotto l’occhio vigile ed esperto dell’allenatore Stefano Tognarelli ed il suo staff,  in preparazione alla prima gara in barca del 27 gennaio con il Campionato italiano di fondo “Navicelli Rowing Marathon” sul Canale dei Navicelli a Pisa.

I risultati e le foto sono consultabili sul sito federale www.canottaggio.org.

FRA RADUNI E ALLENAMENTI

In questo periodo di preparazione invernale, nel quale ci e saltata la regata Kinder Skiff a Torino a causa della piena del Po, alcuni nostri atleti sono stati attenzionati dai Capi tecnici dei vari settori della Fic. Martedì 13 il nostro atleta Federico Veracini ha partecipato al 1° test del Progetto Talenti 2020 al Centro Nazionale Fic di Piediluco seguiti dal responsabile Agostino Abbagnale (lo scorso anno fu convocato per gli stessi test Olivieri). Mercoledì 14 novembre Pietro Olivieri e stato convocato al raduno decentrato del Capo settore Junior Walter Molea, presso Canottieri Firenze. Infine sabato 17 novembre Giorgia Borriello ha partecipato al raduno del Capo settore junior femminile Massimo Casula, organizzato a Roma presso la società Tevere Remo. Le giovani promesse sono state accompagnate e seguite dal nostro allenatore Stefano Tognarelli e dal Vicepresidente Mauro Celoni. Nel prossimo week end, sempre per il Progetto Talenti 2020, Federico e Pietro andranno al 2° test organizzato presso il Cerism di Rovereto (TN). Tutte occasioni importanti per mettere in evidenza questi giovani atleti alla Direzione Tecnica, in vista della stagione internazionale 2019 e soprattutto motivarli per gli intensi allenamenti in vista della prossima stagione alle porte.

Mancata la gara di Torino il prossimo appuntamento a chiusura del 2018 saranno i Campionati Italiani Indoor di remoergometro che si svolgeranno a Chianciano Terme (SI) il prossimo 16 dicembre e vedranno schierata la nostra squadra al completo, dai senior agli allievi.

Seguiteci anche sulla nostra pagina Facebook e su Instagram.

UN PO’ DI STORIA: 2 OTTOBRE 1988

Esattamente 30 anni fa il 2 ottobre 1988 la nostra società inaugurava la vasca voga a quattro vogatori, un opera importante per quei tempi (in Toscana ne esistevano solo quattro e in Italia una trentina). L’opera fu fortemente voluta dal compianto Franco Paparella che ci lavorò per oltre un anno, reperendo anche i soldi per realizzarla. Era la ciliegina sulla torta del nuovo impianto che si era realizzato. Al taglio del nastro partecipò l’allora presidente federale Gianantonio Romanini, scomparso 2 mesi fa, e molte autorità del mondo remiero. In quel giorno intenso furono anche battezzate 6 nuove imbarcazioni e il pullmino, oltre alla consegna delle benemerenze agli ex campioni del remo (Alberto Alderigi, Norberto Ciampi e Manola Marinai), ai dirigenti storici (Mario Belcari, Franco Guidi, Loris Marinai, Cristiano Meioli, Piero Parenti e Franco Paparella) e ad altri soci che contribuirono alla crescita della società.

La vasca dopo qualche anno, con il sopravvento dei remoergomentri di nuova concezione, venne un po’ dimenticata e alla fine soppalcata per destinare il locale ad altre attività. Ma oggi sentiamo l’esigenza di riattivarla, soprattutto per insegnare la tecnica di voga nel periodo invernale quando, come spesso accade, il fiume non lo permette e le giornate di luce sono brevi. Per iniziativa di alcuni volontari si sta’ lavorando alla sua impermeabilizzazione e a breve potremmo riaverla come strumento di allenamento. Vorremmo magari ripetere una cerimonia di inaugurazione per radunare tutti gli appassionati del remo calcinaiolo.

20180921_064927_resizedIl taglio del nastro del Presidente Romanini ( a fianco Manola Marinai e Gabriele Luschi)

20180921_064950_resized                                       Il discorso del Presidente regionale FIC Aldo Moretti

20180921_065010_resized    Il Presidente Romanini premia il nostro 1° campione italiano (1969) Norberto Ciampi

A RAVENNA FRA ALTI E BASSI

Ai Campionati Italiani di Società di Ravenna (da quest’anno divisi fra under e over 16) il nostro Pietro Olivieri si è piazzato ai piedi del podio nella finale del singolo junior, in una gara combattuta ha ottenuto un buon 4° posto. Argento “inevitabile” per il quattro senza delle nostre senior Sandra Celoni, Serena Cicerchia, Greta Frosini e Matilde Bacci, barca ideata un pò per scommessa e un pò per stimolo. Non raggiungono invece la finale il doppio junior femminile di Benedetta De Martino e Giorgia Borriello e per un soffio il singolo senior di Antonio Nelli.

cec_7861Invece al Gran Premio Giovani-Trofeo delle Regioni i nostri giovani atleti convocati a rappresentare la Toscana hanno ottenuto qualche podio: 2° l’otto cadetti con Nicolò Bacci, Emanuele Meliani e Gregorio Menicagli, 2° il doppio cadette con Veronica De Martino. Altri piazzamenti in finale: 4° il quadruplo ragazze con a bordo Benedetta De Martino e Giorgia Borriello, 6° il doppio ragazzi con Pietro Olivieri e infine 7° il quadruplo cadetti con Francesco Calvani, Giona Olivieri e Alessandro Tognarelli. La Toscana si classifica 3^ nel Trofeo delle Regioni.

cec_7302cec_7214Queste gare alla Standiana, a chiusura della stagione, saranno l’occasione per fare il punto della situazione della squadra e offrire indicazioni e spunti interessanti per i nostri tecnici guidati da Stefano Tognarelli in vista della preparazione invernale, con molti passaggi dalle categorie giovanili a quelle agonistiche. Ulteriori foto della trasferta (g.c. dalla FIC) sulla nostra pagina Facebook.

Prossimi appuntamenti salienti la Kinder Skiff di novembre a Torino e il Campionato di Remoergometro a dicembre, con la sede ancora da definire.

TROFEO CONI: TOSCANA ARGENTO, BRAVO FRANCESCO

Per il terzo anno consecutivo la nostra società partecipa con la squadra regionale Toscana al Trofeo Nazionale CONI, quest’anno alla sua 5^ edizione in svolgimento a Rimini, portando a casa ancora un ottimo risultato.

Dopo la bella cerimonia di apertura a Rimini alla presenza del presidente Malago’, ieri si sono svolte sul bacino della Standiana le gare di canottaggio fra le regioni italiane, con tre prove: barca (doppio misto), corsa e remoergometro, che sommate hanno stilato la classifica finale. La Toscana si è piazzata al 2° posto dietro il Lazio e davanti alla Campania. Il team regionale era formato dal nostro Francesco Garruccio, Alice Pettinari (Pontedera), Emma Campinoti (Arno), Cosimo Chiappi (Firenze), guidato dall’ allenatore della Arno Yuri Dalla Valle. Bel risultato per il nostro under14, fra l altro miglior tempo nella gara in doppio con la compagna di barca Emma. Ricordiamo che lo scorso anno il quartetto toscano vinse l’oro anche con i nostri Veronica De Martino e Nicolò Bacci.

p9210040p9210013Oggi e domani si godranno gli altri eventi organizzati per il Trofeo in quel di Rimini. Bravi ragazzi !! Tutti i risultati delle gare e le foto (g.c. dalla FIC) dell’evento sul sito federale www.canottaggio.org o www.coni.it

Nel contempo sullo stesso bacino ravennate il resto degli atleti bianco celesti partecipa al Gran premio Giovani (ex Trofeo delle Regioni) e al Campionato Italiano di Società, con qualche piacevole rientro in squadra. A domani gli aggiornamenti !!

 

SERENA HA DETTO SI

Sabato 8 settembre è felicemente convolata a nozze la nostra Serena Cicerchia. Nella splendida e assolata cornice delle colline di Vinci ha pronunciato il fatidico si a Leonardo Manzi. Dopo la funzione nuziale i nostri amici della canottieri hanno organizzato un tributo per la vogatrice ed il consorte, con l’irrinunciabile passaggio sotto l’arco di remi bianco celesti, per poi dedicarsi ai festeggiamenti di rito, durati fino a notte fonda. Le sincere congratulazioni da parte di tutto il Consiglio (del quale lei è membro), degli atleti e dei soci ad una atleta che ha dato molto lustro alla nostra società, dimostrando in questi anni attaccamento ai colori e passione per il remo, anche in vista di un futuro da allenatrice e…… perché no da atleta master!

Auguri Serena e Leonardo.

20180908_121744_serena

RICONOSCIMENTO FIC ALLA CANOTTIERI PER IL 130° COMPLEANNO

Venerdì 20 luglio presso la Canottieri Limite la FIC ha celebrato i suoi 130 anni di vita (fondata a Torino nel 1888) proprio in casa della Società remiera più vecchia d’Italia, nata nel 1861. Alla presenza del presidente Giuseppe Abbagnale e dell’intero Consiglio federale, oltre a importanti autorità regionali, durante la cena di gala alla quale ha partecipato il nostro Vicepresidente Mauro Celoni, sono stati consegnati i riconoscimenti a varie personalità e società del mondo remiero, fra le quali la nostra associazione sportiva. La benemerenza conferita dalla FIC ci rende orgogliosi di far parte di questo movimento sportivo e ci motiva ancora di più per crescere e  diffondere la tradizione remiera sul nostro territorio.

37629937_1914182238663722_4777366881541554176_n

celoni-copiaIn questo periodo di vacanze estive l’attività prosegue con gli allenamenti in preparazione degli appuntamenti di settembre e con un breve periodo di chiusura ad agosto.

  • 20-23 settembre: Trofeo CONI Nazionale a Rimini
  • 21-23 settembre: Campionato Italiano di Società e Trofeo delle Regioni a Ravenna

logo130b

A VARESE UN BEL FESTIVAL DEI GIOVANI !

Abbiamo ben figurato alla 29^ edizione del Festival dei Giovani svoltasi sul lago di Varese,  con record assoluto di partecipanti: 3670 atleti-gara e 2360 equipaggi, in tre giorni intensi di regate, ben 312 e dove la nostra squadra giovanile, composta da 10 atleti, ha disputato 20 gare totali, alcune con equipaggi misti e 4 con i colori della Toscana. Mancavano un paio di elementi e per tre dei nostri è stata la prima partecipazione alla più importante kermesse nazionale giovanile. Come da protocollo il venerdì si è svolta la cerimonia di apertura della manifestazione, con l’alzabandiera e l’accensione della fiaccola seguita dalla tradizionale e simpatica distribuzione dei gadget a tutti i presenti, poi la prima parte delle gare.  Tutti gli atleti, oltre ad essersi ben comportati e divertiti,  si sono impegnati al massimo consentendoci di arrivare 38° nella classifica nazionale su 127 società presenti (58° nella classifica del Festival valevole solo per equipaggi interamente societari), nel medagliere generale abbiamo conquistato  11 medaglie: 6 ori e 5 bronzi e buoni piazzamenti in finale. La metà di quello ottenuto lo scorso anno a Pusiano con 22 medaglie di cui 11 d’oro, ma con 16 atleti in gara. In ordine di gara ecco i risultati della tre giorni varesotta:

Il primo giorno: 3° V. De Martino (1x Cad. fem.), 1° N. Bacci e E. Meliani (2X Cad.), 8° F. Veracini (7,20 All.C), 1° F. Garruccio (7,20 All.C), 3° A. Tognarelli (7,20 All.C), 1° G. Olivieri (7,20 All.C).

Il secondo giorno: 5° A. Tognarelli, F. Calvani, F. Veracini e G. Olivieri (4X All.C), 6° R. Menicagli (7,20 All.B1), 5° N. Arzilli (7,20 All.B2), 1°  N. Bacci, E. Meliani, F. Garruccio (4X Cad. misto CC Giacomelli), 5° V. De Martino (2X Cad. misto CC Giacomelli).

Il terzo giorno: 1° F. Calvani (2X All.C misto CC Giacomelli), 3° F. Garruccio e A. Tognarelli (2X All.C), 4° F. Veracini e G. Olivieri (2X All.C), 1° R. Menicagli (2X All.B1 misto CC Giacomelli), 5° N. Arzilli (4X All.B2 misto DLF Chiusi). A seguire le rappresentative regionali:  1° V. De Martino (8+ Cad. fem.), 2° N. Bacci e E. Meliani (8+ Cad.), 5° F. Calvani (4X Cad.), 6° G. Olivieri (4X Cad.).

36772400_1892295657519047_396628289776517120_n

36739606_1892295670852379_1449010811916779520_nLa squadra era diretta dal vicepresidente Mauro Celoni e dall’allenatrice del team giovanile Krisztina Mugnai, ai quali va un forte ringraziamento da parte della società per aver seguito i ragazzi e gestito ottimamente la trasferta. Un sentito grazie anche a Silvano Bibbiani (nonno dei fratelli Menicagli) che anche quest’anno ha donato a tutti i partecipanti le magliette con il logo della società e a tutte le famiglie che hanno sostenuto lo sforzo economico.

36703469_1892630674152212_6156607483038138368_nProssimi appuntamenti remieri:

  • 20-23 settembre: Trofeo CONI Nazionale a Rimini
  • 21-23 settembre: Campionato Italiano di Società e Trofeo delle Regioni a Ravenna

Sul sito web della FIC www.canottaggio.org troverete i risultati completi e tutte le foto dell’evento, alcune delle quali (g.c.) pubblicate sulla nostra pagina Facebook.

ANCORA IN FINALE AI CAMPIONATI

Domenica 1° luglio si sono svolti i Campionati Italiani Ragazzi sul lago di Comabbio a Corgeno (Va), dove abbiamo schierato 7 nostri atleti della categoria. Il “due senza” formato da Federico Veracini e Pietro Olivieri, che due settimane fa si piazzò 6° ai Campionati Junior ha “replicato” il risultato anche in questa finale, malgrado tutto non riuscendo a scalare qualche posizione per avvicinarsi al podio. Non sono riusciti invece a superare le qualificazioni gli altri equipaggi presentati, tutti alla loro prima esperienza tricolore:  due senza ragazze Benedetta De Martino e Ilaria Latinakis, singolo ragazzi Manuel Strazzullo, Martino Garruccio e singolo ragazze Giorgia Borriello e ancora Benedetta De Martino. Ci sarà da lavorare molto durante l’estate, a parte una breve pausa agostana, in previsione dei Campionati di Società e Trofeo delle Regioni di fine settembre a Ravenna. Risultati completi consultabili sul sito www.canottaggio.org.

IN FINALE AI TRICOLORI

Ai Campionati Italiani Juniores di Varese di questo fine settimana il nostro equipaggio “due senza”, formato da Federico Veracini e Pietro Olivieri ha centrato l’obiettivo della finale, da sottolineare che si tratta di atleti di categoria ragazzi gareggianti nella categoria superiore. Dopo aver superato le due fasi eliminatorie ha conquistato un buon 6° posto, fra l’altro funestato da una “embardée” a pochi metri dal traguardo, che ha fatto perdere comunque parecchi secondi. Non è invece passato alla fase finale il quattro senza junior composto da Antonio Nelli, Samuele Gori e ancora dai due Federico Veracini e Pietro Olivieri. La trasferta è servita in preparazione del Campionato Ragazzi che si svolgerà a Corgeno fra due settimane e per mettere a punto i Campionati di Società di settembre a Ravenna. Stamani, sempre a Varese Pietro Olivieri partecipa alla selezione per la formazione degli equipaggi italiani per la Coupe de la Jeunesse.

cec_1586cec_2245Prossimi appuntamenti remieri:

  • 23 giugno: Regata allievi a Firenze (3^ prova della Coppa Toscana Sprint)
  • 1° luglio: Campionato Italiano Ragazzi a Corgeno
  • 6-8 luglio: 29° Festival dei Giovani a Varese

Risultati consultabili sul sito www.canottaggio.org e foto gentilmente concesse dalla Fic.